Item image

Santuario Madonnina delle Lacrime Siracusa

Il Santuario Madonnina delle Lacrime a Siracusa fu edificato in memoria della lacrimazione miracolosa, avvenuta nel 1953, di un simulacro raffigurante il Cuore immacolato di Maria. Tal effige era posta al capezzale dei coniugi Iannuso nella loro abitazione in Via degli Orti. I lavori di costruzione del Santuario iniziarono nel 1966. L’imponente edificio è costituito dalla cripta e dal tempio superiore, con un corpo conico formato da costoloni in cemento armato che raggiungono un’altezza complessiva di 74 m, sormontati da un coronamento in acciaio di 20 metri di altezza che porta una statua della Madonna in bronzo dorato, opera di Francesco Caldarella. Nel tempio superiore vi è l’altare centrale che custodisce il prodigioso quadretto. In una delle cappelle, poste in posizione laterale, troviamo la tomba di Mons. Calogero Lauricella, Arcivescovo di Siracusa dal 1973 fino alla morte nel 1989.